Ricerca

» Invia una lettera

Ancora in difesa del governo su Alitalia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

2 gennaio 2009

Egregio direttore,

mi sorprende che qualcuno porti come attacco al piano Cai un articolo di Repubblica: per due ragioni uno il quotidiano non è notoriamente filo governativo, anzi!, e la seconda è che ha dato un giudizio velato ma chiaro sul mal operato del governo quando vorrei ricordare si è trattato di un’operazione industriale, discutibile ma pur sempre industriale nella quale il governo non ha alcuna partecipazione come percentuale di possesso della compagnia!

In secondo luogo va anche detto che ci saranno delle situazioni da rivedere ma chiaramente piuttosto che cedere a Air France meglio tentare una nuova via come quella che ha portato a Cai e ricordo anche che tutti i dipendenti è mesi che protestano gettando il traffico aereo italiano in ginocchio, non andava bene prima con Prodi non va bene ora con la nuova compagnia… forse perchè si sono visti toccati i privilegi di superstipendi (vedi voce comandanti) e altri benefici… soggiorni in hotel di categoria lusso ecc.

Circa poi i costi subiti dai cittadini indicati nell’editoriale di Repubblica qualcuno si è dimenticato di scrivere che è decenni che Alitalia è in perdita ed è decenni che per volare usa fondi di Stato cioè pagati dai cittadini!!

Il silenzio politico sarà anche imbarazzante ma anche se avessimo scelto la soluzione Prodi cosa avremmo oggi? pensa sarebbe stato meglio? io non credo!

grazie

D.P.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.