Ricerca

» Invia una lettera

Ancora le mani nelle nostre tasche

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 maggio 2013

Egr. direttore,

ho appena sentito una delle solite notiziole interessanti: ci sono circa 4.000.000 di veicoli che circolano sprovvisti dell’assicurazione obbligatoria.

Il fenomeno costa sicuramente allo Stato centinaia di milioni che, finora, nessuno ha pensato di ricuperare evitando così di mettere ancor di più e mani in tasca ai soliti noti.

Pescare questi evasori sarebbe facilissimo ed a costo zero. Basterebbe usare gli strumenti che già ci sono. Alcune auto delle forze dell’ordine sono dotate, e da molti anni, di apparecchiature per la lettura automatica delle targhe e per il loro controllo in tempo reale. Non credo che le compagnie assicurative si farebbero pregare per fornire ai tutori dell’ordine gli elenchi degli assicurati. Tutto avverrebbe in automatico fino alla segnalazione alla pattuglia interessata, che potrebbe provvedere a colpo sicuro.

Vito che la cosa è così facile da realizzare, mi chiedo che cosa guadagnino da ciò i nostri politici a non volerlo fare.

PS:

ovviamente lo stesso sistema si potrebbe usare per il bollo, ma qui ci sarebbe di mezzo la burocrazia, che, come noto, sta ancora finendo di aggiornare i bolli delle bighe.

Con i miei migliori saluti.

Alberto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.