Ricerca

» Invia una lettera

Ancora quorum

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 giugno 2011

Caro direttore,
premetto che credo nel referendum e sono andato a votare quattro “Si”. Il risultato è stato incredibile, la percentuale sia dei votanti, sia dei “Si”, è molto alta, indiscutibile. Purtroppo Varese è l’unico capoluogo della Lombardia e di tutto il nord, mi pare, ad essere sotto la soglia del 50%. In tutta Italia siamo in compagnia di Crotone, Catania, Palermo, Napoli e forse pochissimi altri. Mi spiace per la mia città, così insensibile e distaccata nei cambiamenti. Però l’attesa della percentuale dei votanti, del quorum, è stata predominante sul risultato dei “Si” e dei “No”. E si parla poco del 95% (quindi il 51% dei votanti) che vuole abrogare. E qui sta l’errore: un referendum non dovrebbe essere così. Dal carro dei vincitori, in tempi non sospetti, dico che occorre rivedere le regole. Quindi: un numero più alto di firme, almeno un milione e mezzo, e quorum ad un terzo (33%) in modo che il confronto sia realmente tra il "si" ed il "no" e così tutti scenderanno in campo per un confronto. E poi "sopprimiamo" l’orribile voto degli Italiani all’estero. All’estero da così tanti anni da essere stati in Italia solo per turismo. Qualche cosa da rivedere c’è. E’ un messaggio per tutti i partiti, per governanti ed oppositori.

E. J. Sieyes

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.