Ricerca

» Invia una lettera

Aprile non ti scoprire…ma spegni il riscaldamento!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

8 aprile 2011

Gentile direttore,

mi rendo conto che il problema che sollevo in questo periodo così denso di avvenimenti ben più gravi potrebbe sembrare piccolo e insignificante, però avrebbe una soluzione molto semplice, basterebbe utilizzare un pizzico di buonsenso, parola che sembra essere definitivamente sparita dalla circolazione. Non voglio lamentarmi del caldo anomalo di questi giorni di inizio aprile, magari tirando in ballo il classico luogo comune che “non esistono più le mezze stagioni”, chiedo soltanto che vengano spenti i riscaldamenti almeno in tutti gli edifici pubblici, a partire dalle scuole. Che spreco fare lezione con le finestre spalancate mentre i caloriferi vanno che è un piacere (perché nella mia aula non funzionano nemmeno le manopole!)
In un periodo di vacche magre e di crisi energetica, i Sindaci che tanto si lamentano dei tagli non potrebbero pensare di spegnere i riscaldamenti senza aspettare per legge il fatidico 21 aprile?
Magari altre leggi si infrangono impunemente, invece per questa legge assurda e antiquata così tanto rispetto!

Saluti,

Federica Franzetti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.