Ricerca

» Invia una lettera

Auto e moto: chi sbaglia paghi!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 aprile 2007

Buongiorno,

le scrivo in merito all’editoriale da voi pubblicato, il titolo è in oggetto(http://www3.varesenews.it/rubriche/editoriali/articolo.php?id=70739 )
sebbene viviamo in un paese democratico, in cui per io primo rispetto l’opinione altrui per quanto diversa dalla mia
mi permetto di esprimerle il mio più profondo dissenso nei confronti della criminalizzazione della categoria motociclisti sponsorizzata da questo editoriale.

Ci tengo a precisare che sono stato coinvolto in un discreto numero di incidenti causati da:
– automobilisti ubriachi
– pedoni che non rispettano la segnaletica
– ciclisti che non rispettano la segnaletica e le corsie a loro preposte
– manto stradale disastrato

Non è forse il caso di estendere il mirino dell’educazione stradale (nonché dell’autorisarcimento) anche alle altre categorie ????

Concordo quando scrivete:
“Non si tratta di restringere libertà, ma di mettere in chiaro che quando le responsabilità accertate sono chiare chi sbaglia deve pagare.”

E’ una questione di buon senso: non potete parlare solo delle colpe degli uni tralasciando quelle degli altri perché non è più è informazione, almeno lo è soltanto in parte…
…credo lei si ritenga direttore di un giornale e non di una testata che lo è solo in parte.

Daniele Redaelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.