Ricerca

» Invia una lettera

Auto in sosta vietata, Avt puntualizza

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

4 dicembre 2013

Alla c.a. Direttore Varesenews

Per informare correttamente i lettori corre l’obbligo di puntualizzare, relativamente alla lettera del sig. L.B. pubblicata con il titolo “Auto in sosta vietata maleducazione e indifferenza”, quanto segue:

Nelle vie di Varese in cui è dovuto il pagamento della sosta operano Ausiliari della sosta (e non Ausiliari del traffico) le cui competenze non comprendono, tra l’altro, la possibilità di sanzionare veicoli in sosta davanti a passi carrai; questa semplice informazione è dovuta per eliminare l’accusa di “indifferenza” avanzata da chi, non conoscendo le leggi in vigore, si lancia in affermazioni non vere.

Quindi la frase del sig. L.B., “non hanno nemmeno fatto la multa”, anziché essere vista in senso negativo sull’operato degli ausiliari, è una ulteriore convalida del loro corretto agire visto che hanno rispettato le proprie competenze.

Per quanto riguarda poi l’affermazione “l’hanno cazziata perché ha osato entrare nell’auto non di sua proprietà”, sempre che il fatto sia accaduto, direi che andrebbe mutata in “l’hanno informata dei rischi che si corrono entrando in una auto non propria per spostarla”.

L’affermazione del sig. L.B. che “gli Ausiliari del traffico (ancora) non esitano a multare le macchine che,…, hanno magari fatto scadere da CINQUE MINUTI il gratta e sosta” conferma che gli ausiliari della sosta che agiscono a Varese lo fanno nel pieno rispetto delle leggi in vigore, con professionalità, fatto oggi molto raro.

Trova piena condivisione l’affermazione conclusiva “CHE SCHIFO” rivolta questa sì a chi sosta ove non consentito, ma forse potrebbe essere rivolta anche a chi si lancia in affermazioni prive di qualsiasi fondamento e che critica quelli che operano invece nel pieno rispetto delle leggi.

Cordialmente

La direzione di AVT Spa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.