Ricerca

» Invia una lettera

Auto, piloti e buon senso

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

16 aprile 2007

Caro Direttore,
non che voglia innescare una “bagarre”, però mi sento in dovere di rispondere al signor Federico in merito alla sua risposta alla mia lettera. Innanzitutto tengo precisare che la mia lettera era rivolta a chi usa la strada come una pista (un esempio potrebbe essere un motociclista che sabato davanti alla zona “pub” di Luino in pieno pomeriggio sarà sfrecciato a 80/90 magari per “tirarsi fuori da traffico”) e non contro chi va 70 km/h su una strada sicura dove magari c’è un limite di 50. Vorrei commentare dicendo che qui è come il bue che dice cornuto all’asino quando sostiene che i tipi che RISPETTANO IL CODICE DELLA STRADA sono i pericoli pubblici numero 1.
Inoltre vorrei precisare che il codice della strada dice d’impegnare la corsia di sorpasso solo per il sorpasso, non è che mi piazzo lì e sto!
Ma evidentemente è un concetto non chiaro per chi ci sta sempre perché va a velocità alte quindi e insorpassabile…… Se uno vuole “tirarsi fuori dal traffico” veda di non lampeggiare e attaccarsi come un francobollo alla targa e magari fare un bel sorpasso sulla destra, poi se ha voglia di correre che lo faccia, non sono io ad impedirglielo. Sarà che le auto attuali che corrono a 200 km all’ora non sono come le vecchie ma vorrei far presente che rispetto ad una volta le auto sono molto più numerose e le strade ed autostrade non sono delle migliori. Voglio ricordare che quando volevano innalzare il limite a 180 km/h, la stessa società autostrade aveva forti dubbi e di fatto il limite è rimasto lo stesso su tutta la rete. Inoltre volevo spiegare che per evitare un franata brusca da parte di questi “assi del volante” basta rallentare mollando l’acceleratore quando davanti a te uno è già in sorpasso. Concludo dicendo che in strada ci vuole buon senso a seconda delle situazioni….. appunto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.