Ricerca

» Invia una lettera

Autovelox, quale prevenzione?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 novembre 2008

da parecchi anni percorro la statale della Valganna per recarmi al lavoro… la percorro in orari che potremmo dire di punta, anche se c’è da chiedersi quando non c’è traffico su tale strada… e in questi anni, a parte pochi lavori non posso dire di aver visto miglioramenti di questa arteria così importante e trafficata ora hanno cambiato i
limiti di velocità ma guardando il posizionamento dei cartelli bisogna dar ragione a chi parla di esigenze di cassa più che di sicurezza… i 50 praticamente vanno da l’uscita di Varese all’inizio del rettilineo del laghetto fonteviva e poi riprendono poco prima della chiesetta di
San Gemolo… uscendo da Varese l’altra sera ho provato ad andare a 50 ma anche se c’è traffico è faticoso, e basta un nulla e sei a 60… e i 60 non mi vengano a dire che sono una velocità pazzesca… ci sono anche nella vicina Svizzera… un autovelox ben nascosto tra la nuova rotonda della “tangenziale” e il laghetto e via soldi a palate…
magari punti solo a chi sgarra di più no ma soldi si… è prevenzione della sicurezza questa? sui 50?

Marco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.