Ricerca

» Invia una lettera

Bandiera rossa e democrazia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

30 dicembre 2009

Egregio direttore,

Ecco le nuove democrazie "risorte" dopo il crollo del muro di Berlino.
Si impedisce di sventolare la bandiera rossa in Polonia, quella bandiera rossa che la liberò dai campi di sterminio nazisti e non si impedisce la formazione di associazioni filonaziste nei paesi ex Est.
La democrazia occidentale importata ha forse qualche falla o è frutto di un passato che vedeva il nazismo e il fascismo come strumento per contrastare il sorgente comunismo visto come riscatto delle masse popolari in contrapposizione allo sfruttamento padronale per assoggettare le masse popolari al capitalismo e renderle schiave della globalizzazione?
Quello che sta capitando nei paesi del ex "Est" è assolutamente vergognoso e vile, la storia non ha proprio insegnato nulla a "lorsignori", anche allora cominciarono dai Comunisti, poi……… gli altri. I polacchi che, pur di non allearsi con i Sovietici strinsero patti con i nazisti dovrebbero ricordarsi, ma la memoria corta è come le bugie, ha le gambe corte e non va lontano!
L’Italia non è di certo immune da ciò!. L’avvento del fascismo nel nostro Paese fu un fenomeno di massa, non vi è dubbio, come del resto il berlusconismo (fascismo moderno) è un fenomeno di massa, e anche in Italia, come negli altri Paesi "civili, sviluppati e democratici", i nemici sono sempre stati i difensori dell’uguaglianza, dei diritti, delle libertà, contro ogni razzismo…. i COMUNISTI.
Alla faccia dell’Europa democratica, se si permettono simili nefandezze è meglio che l’Europa (capitalista) si sciolga…..!? (dubitativo)
(bravo Francescaglia)

Osvaldo Bossi - Comunista

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.