Ricerca

» Invia una lettera

Bar, ultima spiaggia per i disoccupati?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

12 maggio 2013

Caro direttore
Man mano che aumentano le persone in cassa integrazione o che perdono completamente il posto di lavoro ,aumentano i negozi "COMPRO ORO", "SALE GIOCO" ed i BAR .
Se si osservano i dati del numero di pubblici esercizi che hanno aperto in provincia nell’ultimo anno, viene da pensare che la fantomatica crisi economica non sia che uno spettro, una leggenda metropolitana.
In realtà ci sono bar che chiudono, ma subito compare il cartello " nuova gestione "e a qualche metro più avanti se ne apre un altro. A ogni angolo di paese o città c’è la possibilità di prendersi un caffè o rinfrescarsi con una bibita.
Non si può dire lo stesso di altre categorie di esercizi, come ad esempio i giornalai, i negozi di dischi, le librerie che, una volta chiusi, non hanno avuto una seconda possibilità. Ma quale interpretazione si può dare di questo fenomeno?
Si può davvero leggere il proliferare dei bar come un segnale di inversione di tendenza rispetto alla crisi dei consumi?
In realtà penso che l’investimento fatto per aprire un bar sia l’ultima spiaggia per disoccupati, che, magari aiutati economicamente da parenti tentano l’avventura di un locale pubblico.
Una volta per aprire un bar occorreva rispettare certe norme , quali la distanza da un altro esercizio pubblico, la densità della popolazione …ecc ; ora, con la liberalizzazione in vigore da qualche anno, ognuno può aprire un bar dove vuole…e rischiare di veder volatizzare i propri risparmi e, magari, quelli dei genitori.

Andrea Bagaglio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.