Ricerca

» Invia una lettera

Basta polemiche, Craxi é stato un innovatore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 gennaio 2010

Smettiamola con le polemiche.Bettino Craxi è meritevole di altri ed alti riconoscimenti.
È stato lo statista che per primo ha rotto gli schemi,indicando la via delle innovazioni e delle riforme.
le polemiche suscitate dalla richiesta di intitolare una via a Craxi sono inutili , strumental
e velatamente ipocrite.Craxi è stato un grande innovatore ed è un modello da seguire.
La grande dinamicita’ di Craxi nell’ndicare nuove strade, subito dopo la morte di Berlinguer,mise a nudo l’ncapacita’ di una sinistra conservatrice e senza idee.
Oggi,quella sua lucida intuizione di dare all’Italia grandi trasformazioni è riconosciuta anche da Fassino e Veltroni nonchè da un suo grande avversario politico del tempo come Ciriaco Demita.
"Craxi aveva un disegno politico".
Il suo obiettivo politico fu quello di frantumare l’asse DC-PCI
su cui si era stabilizzata la politica italiana,la cosidetta "democrazia bloccata".
Fu’ questa la vera "colpa "di Craxi.E fu’per questo che il grande statista subi’ la condanna a morte.
Ho apprezzato molto l’analisi che l’on.Adamoli ha fatto sulla Prealpina di ieri che con grande onestà intellettuale, che gli fa onore, da’ una lettura politica profonda ed evidenzia la verità storico-politica del grande statista.
E’ questa la linea da seguire per riabilitare la verità di questi ultimi 30 anni e ridare a Craxi quella libertà che era la sua vita.

Michele Grillea

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.