Ricerca

» Invia una lettera

Berlusconi non mi ha fatto cucù, però mi ha offerto l’aperitivo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

20 novembre 2008

Caro direttore,
sto vivendo un terribile conflitto come donna, non vorrei scoprire che dopo una vita a trafficare senza troppi problemi con gli ometti ho sbagliato tutto e perduto l’amor proprio.
A parte che ‘sto benedetto cucù non mi sembra una mano sotto la gonna, mi ricordo che un giorno per caso ho incontrato Berlusconi. Lui era passato alla sede provvisoria del PDL il giorno delle elezioni, io passeggiavo con i miei cani in Corso Vittorio Emanuele.
Ci siamo trovati faccia a faccia spintonati dalla ressa. Non essendo io il tipo a cui si iniettano gli occhi di sangue quando vedo Berlusconi, l’ho salutato con un ” Wè Presidente, come va?”
Lui si è fermato, mi ha dato la mano e abbiamo scambiato due parole sulla situazione politica; trovando alcune convergenze e parecchie divergenze mi ha gentilmente offerto un aperitivo al bar di fronte proseguendo la conversazione amabilmente.
Adesso mi sorge un terribile dubbio: avrò mica perso l’onore?

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.