Ricerca

» Invia una lettera

Bersani e Renzi a scuola

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

28 novembre 2012

 Caro direttore,

mi sorprende il giudizio della lettrice che da i voti a Renzi e Bersani sulla scuola. Promuove il primo perché ne "parla da Sindaco", rimanda il secondo perché… "parla solo se interrogato".
Un criterio di valutazione un po’ strano… Più che seguire questo "sentito dire", sarei piuttosto propenso a fidarmi delle mie orecchie.

Questo ho ascoltato da Bersani in più occasioni:
"Non è pensabile che ogni sei mesi si dia uno schiaffo alla scuola, non si può ragionare solo in termini di risorse. Non soltanto perchè della scuola avremo bisogno domani per ottenere maggiore competitività, ma per un aspetto più grave. Oggi tutti, bambini compresi, siamo subissati di informazione, ma informazione non è conoscenza. La conoscenza significa riporre l’informazione dentro gli scaffali del sapere. E gli scaffali dove posare l’informazione e farla diventare conoscenza li possono costruire solo gli insegnanti.
Bisogna fare un discorso di impianto sulla scuola, sull’università e sulla ricerca, quasi costituente. Non possiamo ogni sei mesi dare instabilità al sistema."
Non mi pare il discorso di uno che pensi alla scuola con superficialità.

Anche Renzi dice cose interessanti e condivisibili sulla scuola, a volte un po’ furbesche (come quando usa il tasto nostalgico della "scuola fatta dalle nostre maestre") a volte un po’ superficiali, come quando parla della scuola italiana come fosse tutta uguale, arretrata e senza valutazione, mentre ormai è da qualche hanno che, grazie alle prove Invalsi, la valutazione è entrata nelle nostre scuole.

Chi ama la buona scuola sa che non ci si deve mai affidare ai giudizi sommari.

Saluti cordiali

RC

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.