Ricerca

» Invia una lettera

Black out: di chi è la colpa?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 ottobre 2007

spett.le Redazione

Come sempre avviene in questi casi i politici dicono “adesso bisogna accertare le responsabilità” pensiero profondo,
La magistratura apre un inchiesta,L’Enel furbescamente si è già tirata fuori,la società che ha fornito l’impianto avrà un documento di collaudo firmato.
Risultato come sempre avviene in questi casi la responsabilità sarà del povero manutentore di turno che ha dimenticato i gruppi in manuale. risultato nulla accade.
Intento L’Enel deve dire per quale motivo l’Ospedale non si trova sotto una linea preferenziale o doppia linea, non basta dire che i gruppi dell’ospedale non sono partiti.
Mentre gli addetti alla manutenzione dovranno dire quante prove di avvio sono state fatte dalla messa in opera dei gruppi.
Come sempre anche questo episodio andrà nel dimenticatorio però speriamo che tutti questi problemi vengano risolti definitivamente anche perchè Varese ha uno dei migliori ospedali Italiani con un personale di eccellenza e questi fatti non fanno onore a nessuno.

cordiali saluti

GM

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.