Ricerca

» Invia una lettera

Bosco o discarica???

1 di 4

1 di 4

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 ottobre 2017

Gentilissimo Direttore buongiorno,

nella mattinata di ieri Venerdì 13 , sono andato a fare un giro per funghi nei boschi di Cantello entrando dalla stradina sulla destra subito dopo la zona industriale di Varese, che spettacolo vedere subito non i funghi ma …sacchetti di cemento e immondizia , poi più avanti prima di un bivio lavatrici e bottiglie di vetro rotte, un bidone in ferro, plastica e rifiuti di ogni genere, da non credere l’imbecillità di chi ha portato nel bosco tutta questa schifezza…e per fortuna ogni tanto … i volontari fanno “le pulizie”. Dalle foto che allego vi renderete conto di quello che ho trovato, cmq purtroppo questa disgustosa situazione si trova un pò dovunque, l’inciviltà di persone alquanto ignoranti è ben visibile in qualunque bosco uno vada per fare una (…salutare???) passeggiata all’aria aperta !!! Siamo proprio messi male, una volta i boschi erano puliti e curati dai contadini che raccoglievano il fogliame per fare il “letto” per le mucche, e guai a gettare per terra una carta o altro, rischiavi di rimediare un calcione nel posteriore… Spero che presto i Verdi si sveglino presto dal loro ottuso letargo e invece di IMPEDIRE di tenere puliti boschi, fiumi e sentieri, OBBLIGHINO I PROPRIETARI A TENERE PULITI E IN ORDINE i loro terreni… Grazie!!!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Guardi che i boschi sono ridotti a tali discariche non per qualche “ecologista” che vieta lo sfalcio dei boschi bensì perché ormai siamo invasi da cerebrolesi che andrebbero bastonati se colti sul fatto ad abbandonare rifiuti di ogni sorta.
    Poi ovviamente capisco che viene facile sempre accusare le solite persone quando invece è la maggior parte degli italiani che si sono disinteressati dell’ambiente dove vivono, ormai lobotomizzati dallo smartphone. Di questo passo i rigogliosi boschi li vedremo solo in un episodio del Signore degli Anelli.
    Le consiglio caldamente di segnalare tali abbandoni sul portale Decoro Urbano oppure recarsi al Comune con tanto di foto e posizione geografica (se scatta foto da uno smartphone ogni file dovrebbe avere memorizzate le coordinate GPS).
    Lo so che viene l’amaro in bocca e che la nostra provincia sembra sempre più quella di Napoli, ma non demorda o gli animali l’avranno vinta. E che ci lasciamo poi ai nostri figli se non che una immensa discarica?