Ricerca

» Invia una lettera

Bravo Vaghi: ora ti vogliamo a Sesto!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 aprile 2009

Caro direttore,
veramente gustoso e degno del miglior Rodari, il cicchetto letterario che Ambrogio Vaghi ha idelamente tirato al fin troppo citato Cicchitto. Aggiungerei che i simografi avranno anche rilevato in questi giorni forti scosse sul luogo dove è sepolto l’indimenticabile Riccardo Lombardi, già membro del CLN milanese che proclamò l’insurrezione del 25 aprile e leader della corrente socialista dalle cui fila prese le mosse il nostro poco onorevole, sostenitore di improbabili e ipocriti distinguo neo-revisionsti contro i partigiani rossi.

Ma tornando a Garibaldi e alle sue imprese, di cui so Ambrogio Vaghi essere un attento studioso, voglio invitare lui (e i nostri lettori) a venire a Sesto Calende il 17 maggio prossimo, per assistere alla rievocazione in costume d’epoca degli avvenimenti che videro il 23 maggio del 1859 lo sbarco di Garibaldi e dei suoi "Cacciatori delle Alpi" provenienti da Castelletto Ticino.

Sarà una giornata di festa e basta. Con buona pace di chi cerca inutili polemiche antistoriche solo per esibire un fazzoletto verde al taschino.
Sarà l’occasione per qualcuno meno giovane di ricordare con emozione l’analoga rievocazione che ebbe luogo, nell’ambito del centenario dell’Unità, il 23 maggio del 1959 ("sotto una piaggia battente", come scriveva la Prealpina di domenica 24).
Sarà loccasione per tutti, sestesi e non, per apprezzare un modo anche simpatico di fare cultura, di ‘leggere’ e ‘vivere’ la storia dei nostri luoghi che molti hanno dimenticato troppo in fretta.

saluti cordiali

Roberto Caielli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.