Ricerca

» Invia una lettera

Brutta cosa la superbia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 ottobre 2007

BUM! Mi perdoni, Caro Direttore,
però un minimo di umiltà in un momento in cui la politica è vista malissimo dalla gente sarebbe d’uopo. Si possono enunciare i medesimi concetti con un linguaggio differente, ma il problema è che l’arroganza dei sinistrorsi non può essere dissimulata. E allora ecco che dalla illuminante disamina della signora Roberta Lattuada apprendiamo ancora una volta che la classe dirigente lungimirante sta solo da una parte (come gli splendidi militanti, peraltro) e che dall’altra parte esistono solo papocchi e personaggi da museo delle cere. Che loro sono i bravi e i buoni (belli un pò meno…) mentre gli altri sono la feccia della società… Che tristezza… E poi fanno appelli per abbassare i toni e per trovare un “momento alto” per riforme condivise. Un paese civile può dirsi tale quando, al di là della diversità di idee, si riconosce reciprocamente dignità e rispetto agli avversari politici. Diversamente ricordiamoci che “chi semina vento raccoglie tempesta”…
Grazie per l’attenzione

Sergio Parini - Nerviano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.