Ricerca

» Invia una lettera

Cani e marciapiedi puliti, facciamo rispettare le regole

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

21 marzo 2005

Egregio Direttore,

mi consenta d’intervenire sulla questione relativa alle deiezioni dei cani in città, dal momento che anche a Busto la questione riveste un carattere non trascurabile.
La pigrizia e la noncuranza dei possessori di animali domestici, cani in particolare, è tale che spesso, specie nel centro cittadino, i passanti finiscono per calpestare lo sterco lasciato sui marciapiedi. Non basta che i trasgressori dimostrino di essere in possesso di attrezzi vari per raccogliere tali rifiuti da terra, occorre innanzitutto che l’amministrazione si attivi con una martellante campagna preventiva e a tappeto, indirizzata a chi non rispetta le regole d’igiene e le ordinanze. L’intervento del personale di vigilanza che applica le sanzioni ai trasgressori colti sul fatto, completerebbe l’operazione, finché non si saranno ottenuti i risul­tati sperati. Tuttavia le principali difficoltà si incontrano nel convincere gli ammini­stratori a considerare il problema seriamente, invece di scan­sarlo per dedicarsi ad altro. Infatti a Busto, nonostante le mie proposte, l’unica ordinanza in merito risale alla passata legislatura.
In quanto poi alla sorveglianza, meglio non parlarne, giacché a Busto già è inesistente per la sicurezza. Figuriamoci per questi scopi ritenuti secondari. E’ più facile vedere un asino volare che agenti che effettuano frequenti pattugliamenti in città.

Audio Porfidio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.