Ricerca

» Invia una lettera

«Cara Lega, ti spiego perché non ti amo più»

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

23 agosto 2011

Sono un ex leghista convinto e credo di rappresentare il pensiero della maggior parte dei miei clienti (sono un agente di commercio e ho circa 2300 clienti, tutta gente che ha impresa officine, camionisti, aziende agricole e piccole medie imprese in genere).
1° delusione sulle quote latte; avete permesso a circa il 2% degli allevatori di non pagare le multe facendosi sberleffo di tutti quelli che onestamente hanno pagato, ma se tutti avessero fatto come quei disonesti del latte come sarebbero messe adesso le nostre aziende?
2° Bossi è ora che vada a casa, ci ha rotto con le sue battute che funzionano ormai solo per i più faziosi, in compenso ha sistemato suo figlio (chiamato il trota) che quando parlo con i miei clienti si mettono a ridere. 3° Cosa avete fatto per fermare gli extracomunitari? Al mio paese ci sono 30 neri che vivono sulle case della caritas+colazione+pranzo+cena+donna delle pulizie+€.38 al giorno+ospedale senza tiket, ed io arrivo a casa alle 21 per vivere (mio padre ha fatto 25 anni di Svizzera aveva un posto da dormire un lavoro e guai a sgarrare, mi ricordo che eravamo al supermercato e lui, anche se era primo della fila, lasciava passare gli svizzeri)
4° Per le piccole imprese non avete fatto nulla se non complicare la vita. In Italia se io ho un cliente che non paga mi devo arrangiare ed anche pagare le tasse sui soldi che non ho preso, e l’altro giorno fate la sparata che chi non paga non bisogna mandargli Equitalia, MA CHI LAVORA ED E’ ONESTO E’ UN IDIOTA? 5° La popolazione carceraria fatta del 38% di extracomunitari, li mandate al Loro paese e risparmiamo sulle spese, in Svizzera se mio padre rubava una caramella lo rimandavano a Casa.
6° Aprire un altro ministero al Nord, ma non ce n’erano già troppi? Ma non dovevate ridurre gli statali? Qui vogliono tutti fare i professori, avvocati, ragionieri, ingegneri; l’Italiano non vuole più lavorare e vuole che chi lavora paghi più tasse per mantenere lui e creare i lavori inutili.
7° Perchè non parlate delle cose concrete che il cittadino capisca: quando si prende un falso invalido perchè non si condanna subito il medico che ha firmato? Quando si prende un assenteista perchè non si licenzia subito? Al mio paese una azienda con 350 dipendenti ha fatto controllare un lavoratore sempre in malattia ed era a casa che faceva il fieno, lo ha licenziato e dopo 3 anni ha perso la causa e ha dovuto pagare 93000 €. I nostri camionisti quando vanno all’estero le varie polizie quando fanno i controlli prima controllano i camion stranieri 80% e poi i loro, in Italia è esattamente l’opposto cioè prima controllano i nostri e dopo gli stranieri, ma la loro paga da dove arriva?
QUESTE SONO ALCUNE DELLE COSE CHE I VOSTRI ELETTORI VI CHIEDEVANO E NON AVETE FATTO NIENTE SE NON PARLARE DEL BERLUSCA.

Giuseppe

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.