Ricerca

» Invia una lettera

Caro direttore, mi sono rotta

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

7 novembre 2008

Caro direttore,

perdonami, ma mi sono rotta le scatole!
Berlusconi ha detto una c….ata, siamo tutti d’accordo. Che Obama è abbronzato non si dice; siamo d’accordo anche che non è la prima volta e non sarà nemmeno l’ultima che abbiamo sopportato e sopporteremo la sua naturale “vis comica”. Pazienza, ce l’ha dato la maggioranza degli italiani e ce lo dobbiamo tenere. D’altra parte se Berlusconi è così mal ridotto ed è diventato Presidente del Consiglio, chissà come stanno messi gli sconfitti. Vabbè, lasciamo perdere, non tocchiamo altri tasti dolenti.
Però adesso basta. Non so se qualcuno ci ha fatto caso ma fra una scemenza e l’altra ci hanno informato che in Italia i poveri raggiungono una percentuale altissima, è passata una riforma della Scuola penosa per decreto che emargina e impoverisce anziché arricchire gli studenti italiani e stranieri, ci mancava solo che reinserissero il lavoretto dell’alunno a fine anno (il mio era un centrino ricamato), nessuna detassazione come promesso per straordinari e tredicesime, potere d’acquisto dei salari diminuito, il pasticciaccio brutto dell’Alitalia, la Giustizia ingiusta e adesso viene fuori anche l’albo dei clochards e magari domani anche quello di coloro che hanno i capelli oltre i tre centimetri e portano gli occhiali da sole.
Lasciamo le provocazioni agli stranieri che se la ridono, probabilmente Obama per primo.
Non è il caso di occuparsi di cose più serie? Ammesso che esista ancora un politico (e un giornalista) serio nel Bel Paese.

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.