Ricerca

» Invia una lettera

Caro Galatieri guardi al di là delle bandiere

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

19 novembre 2008

Egregio Direttore,
mentre il sig. Fortunato Galatieri (che stranamente oggi- per la prima volta mi pare non cita “i seguaci delle varie leghe” tra i mali peggiori di questo Paese, trattandoli
come aderenti a sette segrete demoniache: se ne sarà dimenticato) si occupa di saluti militari, bandiere, e cerimoniali vari, i siti internet dei due principali quotidiani nazionali italiani (Repubblica e Corriere) sono sommersi da migliaia di lettere di dipendenti universitari- giovani ricercatori- che denunciano il marcio presente
negli atenei italiani.
Repubblica on line ha aperto addirittura uno spazio web per raccogliere le “denunce” di chi si è visto (si badi
bene) costretto – tantissimi- ad andarsene dall’Italia, per poter lavorare e studiare. Alla lunga, sta saltando fuori – era ora- chi denuncia i veri mali di questo Paese, il marcio dove le bandiere e i tricolori che tanto piacciono al sig. Galatieri sono piantate.
Ecco, vorrei da “ex militare” del 72 RGT Puglie, ex Genio Pionieri e ex frequentante dell’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo, invitare il signore in questione ad abbassare solo un attimo lo sguardo dalle bandiere che sventolano, invitandolo a leggere le lettere di
queste persone, che in tanti casi sono stati costretti pena la loro dignità a salutare questa italia, loro sì autorizzati a scriverne il nome senza la “i” maiuscola.
Forse, se anche il cerimoniale durante un incontro internazionale non sarà stato rispettato alla lettera, la
prossima volta se ne farà una ragione.
Grazie per l’ospitalità
Cordiali saluti

Matteo Musco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.