Ricerca

» Invia una lettera

Caro Matteo, la vita è una e la devi vivere a modo tuo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

25 novembre 2012

Caro Matteo

Ho letto e capisco il tuo dramma. La discriminazione però non si applica solo ai gay ma anche a chi non vuole sottomettersi, a chi non vuole pensare con la testa altrui.
Ho vissuto sulla mia pelle gli insulti e le minacce (anche ai miei figli) per aver detto cose che non piaccioni ai più e questi personaggi "democratici" pensano ancora di aver ragione! Le persone che sono diverse dalla massa disturbano parecchio, te ne sarai accorto!  Come se il fatto di  essere maggioranza nel pensare qualcosati autorizzi a piegare o eliminare tutti gli altri….
Non capisco però perché te la prendi con la cultura padano-benpensante!
Significa forse che le persone che nascono o vivono al Nord sono dei razzisti nei confronti dei gay? Non mi pare ! la maggior parte di quelli che conosco al peggio non sono interessati alla vs causa..
Ritieni che vivendo in un’altra piccola  città,  da Nord a Sud, cambierebbero le cose per te? Hai mai avuto occasione di andare in una piccola città del centro Italia e valutare come pensano? Mio cugino vive in America, ha dovuto "scappare" dal Paesello natio perché non era al "sicuro" tra i vicoli…capito?
Varese è si proviniciale, piccola e chiusa (ricordati che vivono in modo strano! Il divertimento è considerato peccato mortale e pare che gli piaccia molto lavorare  e lamentarsi ) ma è simile a tantissime realtà colme d’ignoranza. Non c’e limite all’ignoranza!
Il vero dramma che emerge è quello con i tuoi genitori, non li capisco. Ti devono amare come sei, gay o etero, che differenza fa? Forse invece di parlare di Padano-Benpensanti dovresti parlare di persone intelligenti e persone che non lo sono, tutto qui.
 
Ti abbraccio con affetto e ti dico di andare avanti, sii quello che vuoi o come vuoi, la vita è una e la devi vivere a modo tuo
 
Barbara

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.