Ricerca

» Invia una lettera

Caro sindaco, a Gallarate vorrei…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

17 giugno 2011

Caro Sindaco Guenzani,

a Gallarate vorrei nei prossimi anni ritrovare una città a misura d’uomo ma soprattutto una città dove i cittadini possano andare in centro senza usare l’auto e senza inciampare nel porfido rovinato e dissestato…
Vorrei una città con tante piste e corsie ciclabili riservate, a cominciare dalla larga Via Varese da Cavaria sino al centro della città visto che lo spazio non manca…
Vorrei una città dove una persona con passeggino o diversamente abile possa senza problemi raggiungere il centro da Cedrate o Sciarè senza fare il giro del mondo per trovare un sottopasso abile…

Vorrei un via come Corso Sempione dove le auto non possano più parcheggiare tranquillamente sul marciapiede a ogni orario del giorno e anche qui stringendo un po’ carreggiata e marciapiedi lo spazio per le biciclette lo si ritaglia fuori… sul caos di Viale Milano inutile scrivere quello che vorrei…
Vorrei una città che non sia più invasa dalle auto con una piazza Risorgimento che all’ora di punta collassa dalle code in quanto le due corsie della rotatoria sono un evidente insuccesso e un Viale Carlo Noè pericoloso a doppia corsia quando poi alle varie rotonde spesso due auto insieme non passano…

Vorrei una città dove si faccia l’interesse dei cittadini e non dei singoliuomini di potere, una città dove l’Amsc sia ben amministrata sotto l’occhio vigile di tutti noi…

Vorrei una città che sappia gestire i parcheggi perchè è inutile investire milioni in un parcheggio sotto il centro della Gioventù sempre vuoto e in deficit finanziario quando poi dietro la stazione ci sono oltre 600 posti auto privati a uso comunale che nessuno può usare facendo litigare i pendolari coi residenti…

Vorrei una città dove nel salotto buono del centro storico ci siano negozi vivi e aperti non costretti a chiudere per colpa della grande distribuzione fatta sorgere ovunque…

Vorrei una città con più parchi e spazi verdi e con meno palazzine di cemento cresciute come funghi negli ultimi anni…
Vorrei una città che ascolti i propri cittadini per soddisfare le esigenze della collettività…

Vorrei una città che sappia valorizzare il nuovo Museo MaGa all’interno di un circuito culturale più ampio e collaborativo con la vicino Milano…

Vorrei un Sindaco che ascolti finalmente le richieste che arrivano dal basso anzichè dell’alto…

Sindaco Guenzani vorrei che trasformi i sogni dei gallaratesi in realtà…
Buon lavoro!

Alessandro

Alessandro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.