Ricerca

» Invia una lettera

“Caro sindaco, vai a protestare per i cittadini sommesi”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

15 settembre 2011

Gentile direttore,
scrivo in merito allo sciopero dei sindaci organizzato da ANCI e mi vorrei unire al coro nel sostenere che i sindaci leghisti devono essere in prima fila per tutelare le persone che rappresentano.
Il sottoscritto è consigliere comunale di minoranza a Somma Lombardo ma questo non mi ferma a dire che il mio sindaco, perchè Guido Colombo è il primo cittadino della città in cui abito, dovrà essere in piazza.
So di per certo che non è nel DNA del mio sindaco protestare ma i presupposti ci sono tutti.
Il governo con un atto di imperio ha tolto dalle casse comunali 200.000 euro da un giorno all’altro. Il Sindaco giustamente ha protestato (come riporta la sua cronaca) ma credo che la nuova protesta sia un ulteriore opportunità per far capire che i veri tagli non si fanno sui comuni ma da altre parti.
Il diktat della lega di non protestare è un insulto verso chi quotidianamente (ed il mio sindaco è giornalmente in comune) riceve persone ascolta e cerca di portare avanti il comune. Perchè se si è veramente federalisti ai comuni ci si crede. Perchè i sindaci, gli assessori o i consiglieri comunali non sono come i consiglieri regionali, i presidenti della regione, i deputati o i ministri. I sindaci quotidianamente parlano con persone e cercano di risolvere i problemi.
Condivido quindi l’idea che non è la Lega a decidere dove i sindaci devono stare, ma è la lega che deve decidere se stare con i sindaci o con logiche più centraliste.
Quindi caro Guido forza e coraggio, alla buon ora in stazione insieme ai pendolari sommesi per andare a Milano a difendere tutti i tuoi cittadini Sommesi.

Francesco Calò

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.