Ricerca

» Invia una lettera

Castellanza, il tunnel e la nuova stazione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 gennaio 2010

È un peccato che Burlando non sia presente alla inaugurazione della nuova stazione di Castellanza. Si stupiranno, domani, gli invitati a questa inaugurazione regionale e faranno "ammuina" negando quanto si presenterà ai loro occhi. A differenza della inaugurazione del nuovo "residence" che i cittadini lombardi hanno ampiamente visitato ed apprezzato ed in buona parte pagato. Mi auguro siano stati invitati anche i giornalisti a cui sarà concesso di descrivere ed esaltare il nuovo ambiente che da lunedì sarà raggiunto dai primi pendolari mattutini. Le persone che ho visto in questi giorni aggirarsi nei pressi del nuovo impianto, parlo della parte che esula da tunnel e i binari, sono un po’ "basiti". Il comportamento degli amministratori locali non lo conosco, salvo il segnalare i nuovi orari della navetta che farà la spola fra la vecchia e la emergente nuova fermata (meglio chiamarla così per adesso). Si mormora che qualcuno sia un po’ arrabbiato ma si è ben guardato, ufficialmente, di dire qualcosina ai suoi superiori di CL, pardon della formazione che si interessa dei trasporti ma poco delle parti esterne il sedime ferroviario. In questa cittadina sono tutti silenziosi sono e saranno solo problemi per i pendolari. Chi se ne frega. O NO!

Franco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.