Ricerca

» Invia una lettera

Cavaria e le storie della Lega Nord

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 novembre 2008

Egregia redazione,
ho il brutto o bel vizio di riflettere e mi dico: è vero sono interessato, ma per caso si sta raccontando qualcosa di Cavaria con Premezzo?

Quel paese dove il centro artigianale continuava ad avere un contenzioso prima che arrivassero le elezioni del ’95 e vinsero le sinistre questo centro artigianale pieno di industriali non era in grado di capire chi e cosa, doveva e a chi, come e con che cosa.

Si sta dicendo di Cavaria con Premezzo dove non esisteva una numerazione civica degna di questo nome, dove non si poteva abitare perchè tutto bloccato dalla impossibilità di costruire un chiccessia o di abitare, senza nessuna casa popolare.

Dove la viabilità non aveva la cartellonistica, non esistevano cartelli stradali.

Dove le scuole erano sparse un poco qua un poco là, senza criterio.

Ora queste scuole mi sembra siano collocate nel giusto contesto, in una posizione felice ma soprattutto in un edificio rinnovato per il novanta per cento, compreso un impianto sportivo di eccellenza, per quanto possibile ad un piccolo comune come il nostro.

E’ vero forse sono troppo interessato per capire che le aziende a parte il centro artigianale con i contenziosi fuggivan via.

Ora investono vedi FAC affettatrici, Charavalli, ZMC anche il piccolo stesso Calzavara che trova una sponda proprio nel comune per ampliare l’esposizione della propria attività di mobiliere.
Le case popolari a Cavaria con Premezzo sono una realtà ad esempio, come l’Asilo Nido è una realtà, ben interessante per le giovani coppie che hanno figli piccoli.

Che dire poi di quello che sarà il nuovo comune…un Castello con la C maiuscola da fare invidia a molti comuni compreso quello di Cassano…quello del Nostro Bossi.
Ancora poi che dire del ristrutturato palazzo comunale dove si svolgono feste, mostre, appuntamenti e tutto lo scibile culturale che uno si possa inventare.
Tutto ciò ha spazio in questo comune, perchè ha fatto degli investimenti su un signor Sindaco a tempo pieno.
Riprova ne è anche la locale Protezione Civile, non da ultime le due associazioni di pittura e di ceramica dove insegnano valenti persone con doppia laurea, giovanissime e carinissime insegnanti.
Ho il vago presentimento che la Lega Nord Cavaria non si riferisca a Cavaria con le sue 1300 anime che ha interpellato ma a qualcos’altro, forse sì, al contratto con l’acqua ad Amsc Gallarate che magari senza volere usa le tariffe esose dei cittadini di Cavaria per altri investimenti, non quelli che latitano alla rete di Cavaria e Premezzo.

Giampaolo Busellato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.