Ricerca

» Invia una lettera

Centro destra, che confusione di sigle

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

11 dicembre 2013

Caro Direttore

Anche a Gallarate le due componenti che costituivano il PdL, non sempre vivendovi pacificamente, si sono separate (non so quanto consensualmente !) Da una parte la componente liberal-democratica, costituita, per la maggior parte, da ex-DC, ex-PSI e ciellini (questi mai ex !!), dall’altra fanno parte integrante i pasdran e i talebani duri e puri (dicon loro !) del Cavaliere di Arcore, acriticamente seguaci di Berlusconi (o di chi lo vuol rappresentare, e purtroppo lo rappresenta anche localmente!) costituita soprattutto da ex-DC ed ex-PSI, con qualche residuato di AN. I primi confluiranno di certo in NCD; i secondi in FI, il nuovo soggetto politico-aziendal di re Silvio che, arrischia di finire come Luigi XVI !. La “nuova” (quanto, boh !) FI risulta costituita da cripto-fascisti, poujadisti, Le Pen like fanatici uniti dall’odio per le tasse che vorrebbero non pagare e, in tanti, non pagano ! Tra i secondi la componente ciellina rappresenta la parte più politicamente preparata e uniforme. Si spera tanto che a Gallarate NCD non diventi solo il partito di Formigoni ! A Gallarate, città di destra, governicchia una giunta di sinistra che ha scelto l’immobilità come metodo sicuro per non sbagliare e, quindi, di non governare ! Una giunta che raccoglie democristiani di sinistra e non, socialisti idealisti, onesti e lavoratori, sinistri del PCI, di SEL e….. altri. A Gallarate il centro destra (PdL + Lega) aveva circa il 70% uniti, divisi hanno perso ! La Lega pur di fare dispetti al partito di Berlusconi (o di Caianiello ?) si comporta schizofreneticamente, come nell’astenersi sulla mozione di sfiducia presentata dal PdL nel caso della vicenda tragico-comica dell’AMSC. So che molti aderenti alla Lega ne sono rimasti sconvolti ! E potrebbero rivolgere la propria attenzione a NCD, qualora i suoi esponenti non accettassero commistioni con FI di Gallarate, dominata da persone non gradite all’elettorato e in particolare ai leghisti gallaratesi. FI, persistendo a presentarsi con i soliti ben noti esponenti gravati da comportamenti non proprio corretti e da guai giudiziari, potrebbe ghettizzarsi, finendo come il MSI emarginata e priva di alcuna capacità o azione politica.

FI non è il partito dei moderati ma solo un raggruppamento disomogeneo tenuto assieme dal revanscismo di un uomo, obnubilato da delirio di onnipotenza, che non accetta di essere oramai finito politicamente, inutile e pericoloso per l’Italia : un sedicente politico perso nei suoi sogni di vendetta. NCD non deve assolutamente in alcun modo allearsi a FI, pena la sua sopravvivenza. Sarebbe inutile avere un secondo partito di Berlusconi a lui associato, a tale proposito vi è già FI, ne basta e avanza !

Cordiali Saluti

Dr Carlo Mario Passarotti - Gallarate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.