Ricerca

» Invia una lettera

Ci sono tasse e tasse

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

17 ottobre 2007

Egregio Direttore,
posso capire la voglia di visiblità di Fabrizio Mirabelli, esponente di un centrosinistra che in Provincia di Varese prende sonore batoste a ogni tornata elettorale, però mi si permetta di far rilevare una piccola differenza fra le tasse che vanno a Roma e i tributi locali. Dei soldi che finiscono nelle casse dello Stato solo una parte insignificante torna alle municipalità della Lombardia e, particolare non irrilevante, non si sa bene che fine facciano, dispersi nei mille rivoli delle spese ministeriali e nell’inutile assistenzialismo italiota. I soldi che vengono riscossi dai comuni, invece, sono controllabilissimi: qualunque cittadino può verificare come vengono spesi e se ci sono degli sprechi. Dopodichè protestare, denunciare, lamentarsi col sindaco (che nel 95% dei comuni è una persona che cammina per strada, non come i fenomeni che siedono in Parlamento nel Consiglòio dei Ministri) ed infine decidere di non rinnovargli la fiducia.
Le Amministrazioni locali rispondono direttamente tutti i giorni del proprio operato, chi governa (o ha governato ) l’Italia no. Mi pare che non sia la stessa cosa. No?
E infine, ma solo per curiosità, perchè Mirabelli continua a firmarsi come segretario DS di Varese? Non era nato il Partito Democratico? Mah…

Sergio Parini - Nerviano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.