Ricerca

» Invia una lettera

Come si fa a essere indifferenti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 ottobre 2007

Egregio direttore,
ho letto della manifestazione anti-fascista svoltasi a Saronno e mi ha colpito la frase finale dell’articolo:”….fra l’indifferenza della città”.
Come si fa, mi domando, a restare indifferenti?
Come si fa a stare a guardare?
Cosa stanno diventando le nostre città?
Mi rendo conto di fare un paragone forte, ma quest’indifferenza mi ricorda quando nelle tanto criticate città del Sud, si volta la faccia dall’altra parte quando la mafia spara e uccide.
Cambiano le circostanze, cambia il mandante, ma l’indifferenza alla violenza, passata e presente, all’odio passato e presente, al razzismo passato e presente è lo stesso inguento nauseabondo che nutre i mostri che avvelenano la nostra esistenza.
Distinti saluti

Lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.