Ricerca

» Invia una lettera

Concerto di Antonacci, sono delusa dall’organizzazione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 novembre 2012

Buongiorno,
le scrivo in riferimento all’ articolo pubblicato su Varese News relativo al concerto di Biagio Antonacci di ieri sera.
Solo alla fine dell’ articolo stesso porta l’ attenzione sui disagi arrecati dalla scarsa organizzazione dell’ evento e sul fatto che “alcune” persone (che non erano “alcune” ma ben di più) siano state sistemate in un settore diverso da quello per il quale avevano pagato.
Beh io ero tra quelle persone e le garantisco che di concerti ne ho visti tanti, in diversi palazzetti e stadi d’Italia ma MAI e dico Mai è successa una cosa del genere.
Ho pagato € 40.00 per essere nel parterre del palazzetto dello sport e vengo obbligata a salire in “piccionaia”, dietro ad una colonna che sostiene la struttura, dove non solo non si vedeva nulla ma c’ era pure un audio pessimo.
Non credo giusto un trattamento del genere.
Hanno venduto più biglietti del dovuto?
E di chi è la colpa?
Chi ne paga le conseguenze?
Ovviamente le persone che come me sono arrivate al palazzetto “solo” un’ ora prima dell’evento – ma sa, di mercoledi non tutti hanno la possibilità di prendersi dei permessi lavorativi per andare ad un concerto – e che vengono costrette a vedere lo spettacolo per il quale hanno pagato profumatamente in condizioni di certo non privilegiate.
Ma stiamo scherzando?
Sono arrabbiatissima per questo trattamento, chiunque abbia deciso il numero di biglietti da vendere si è riempito le tasche a scapito di persone che ovviamente non possono fare nulla se non accettare la legge del più forte.
Mi scuso per questo sfogo, forse non dovevo indirizzarlo a lei ma non ho a disposizione nessun altro strumento per fare sentire la mia voce.
Se volesse consigliarmi su come poter procedere per effettuare questo tipo di reclamo le sarei grata.
Non pretendo nulla, vorrei solo che in futuro altre persone non si trovassero nella medesima situazione.
E un’ultima cosa: ciao ciao Varese, di certo a me non mi vedrai più ad un concerto!!!

PM

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.