Ricerca

» Invia una lettera

Cordì è tornato. Bravo e continua

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

11 gennaio 2009

Egregio Direttore,
c’ero anch’io sabato 10 gennaio in piazza Repubblica a Varese. Non ero lì per manifestare a favore della Palestina, passavo casualmente, rispettando il diritto di ognuno a dire la propria opinione. Ma il fatto che mi ha reso felice è stato un altro, la presenza tra i partecipanti al presidio di Rocco Cordì in
rappresentanza della Costituente della Sinistra Varesina così mi ha detto. Tra me e me ho pensato: il mio appello lanciato in questa rubrica (sabato 13
dicembre 2008) ha colto nel segno, cioè il ritorno di un dirigente della sinistra comunista alla politica della nostra città.
Mi auguro che Cordì abbia finalmente ripreso il suo percorso politico, dica la sua su Malpensa, disoccupazione, Pdl e Pd del nord. Francamente si sente la mancanza di un dirigente così preprata e serio, lontano dai flash dei fotografi e poco propenso alla visibiità mediatica. Inoltre, rispetto ad altri, non è un Voltagabbana e coerentemente lasciò la segreteria del Pci-Pds non condividendo la svolta della Bolognina.

Distinti saluti

Gianni Basso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.