Ricerca

» Invia una lettera

Cosa c’entra il Duce con il calcio?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

27 ottobre 2007

Gentile redazione,
sono una ragazza di Varese, ho 16 anni e faccio il Liceo Classico. Non ho preferenze politiche di nessun tipo eppure mi trovo di fronte ad una occulta propaganda di idee fasciste. L’apologia del fascismo è un reato previsto dalla legge, eppure con nonchalance le varie edicole di Varese hanno in bella vista calendari del duce, medagliette, vendute a chiunque le voglia. Non solo, mi capita di andare per le vie del corso con le mie amiche ed imbattermi in un negozio che dovrebbe vendere materiale sportivo, “L’ultimo stadio” e che invece è retroterra neanche velato di propaganda mussoliniana dove vengono vendute olte ai famigerati calendari e fascette con scritto il Duce è nostro amico o cose del genere anche toppe con su lo scudo crociato per le giacche dei simpatizzanti naziskin. Non voglio fare della critica spicciola, ma mi chiedo, che c’entra il Duce con il calcio? E come è possibile questo materiale venga venduto alla luce del sole? Voi giornalisti non ve ne siete mai accorti?

Con stima

Una liceale confusa (lettera firmata)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.