Ricerca

» Invia una lettera

Così facendo, Varese muore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

12 aprile 2007

Caro direttore,
parliamo di esempi spicci, la politica d’accademia la lasciamo ai salotti tivù. Per anni gli impegni della Giunta di Varese, finita come è finita, sono stati quelli di disseminare di fontane la città, di minacciare imponenti campagne sanzionatorie a chi gettava a terra mozziconi di sigarette. Ora il risultato è sotto gli occhi di tutti. Di
multe per chi sporca ne saranno state date alcune manciate in tre anni, cioè dei più sfigati che si sono abbandonati al proprio istinto nel momento sbagliato. Le fontane? Resta solo il nuovo sindaco, perchè una (quella di piazza Beccaria) è stata riempita con fiori e piante e messa a riposo, un’altra (quella in mezzo al corso Matteotti) è spenta da tempo immemorabile, un’altra ancora – leggo proprio oggi su Varesenews – verrà addirittura messa all’asta perchè nessuno la vuole più nemmeno vedere (e
nessuno probabilmente se la vorrà comprare, con buona pace del Palazzo che non ha senso del gusto). E allora mi chiedo: che cosa sarà mai rimasto di questi 10 anni di politica amministrativa a Varese, se nemmeno le operazioni
di marketing sono riuscite? Posteggi nuovi? No. Grandi occasioni culturali come una mostra internazionale sul Morazzone di cui si era già fatto annuncio? No. Ecco perchè, caro direttore, la politica non parla più alla
gente. Su questo mi piacerebbe che si confrontasse l’imminente campagna elettorale per le provinciali, perchè di questo passo questa città di Varese muore, sarà solo un colorato e bucolico dormitorio di Milano.
Grazie per lo spazio e la cortesia.

Franco Jean

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.