Ricerca

» Invia una lettera

Curdi e democrazia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 ottobre 2007

Egregio Direttore

Il parlamento turcho ha approvato l’attacco al popolo curdo in Irak,questo per annientare gli estremisti del PKK,praticamente quasi tutti i curdi in Iraq
I curdi non erano gli appartenenti a quei villaggi sterminati da Saddam? motivo per cui il dittatore venne condannato a morte ? come mai Gli USA non intervengono? o meglio sono intervenuti dicendo “voi Turchi state a casa che ci pensiamo noi prima che ci spaccate l’oleodotto”” perchè di tutto questo i giornali non ne parlano o se ne parlano sono solo trafiletti.
Lo sappiamo che le motivazioni dell’attacco all’Iraq sono state tutte bugie,lo hanno ammesso gli stessi americani.
Come in Iran si è affacciato Putin della bomba atomica Iraniana non se ne parla più,pertanto per far continuare la crescita del prezzo del petrolio questa era l’unico modo.
Possibile che la nostra libertà di stampa e informazione non possa spostarsi dal 50°posto .
Per cortesia non parliamo di democrazia compiuta solo perchè si è eletto il capo già eletto di un nuovo partito,la democrazia è anche verità
cordiali saluti

GM

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.