Ricerca

» Invia una lettera

Da oggi il gelato me lo prendo in Piemonte

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

22 aprile 2009

Gentile direttore
 
mi chiedo se la Lega pensa ai propri cittadini o meno.
 
Con tutti i problemi che ha la Regione Lombardia, traffico, trasporti, ospedali, commercio etc etc mi chiedo che senso abbia fare una legge regionale per regolamentarele attività artigianali di vendita di prodotti alimentari destinati all’immediata consumazione (gelatai, pizzaioli e come diciamo noi ragazzi kebabbari) quando con delibere comunali si possono avere gli stessi effetti.
 
In più se una volta si andava in svizzera per far benzina, da domani cosa accadrà? vedremo file interminabili di automobili sul sempione con dentro persone che per godersi in santa pace un gelato, magari fermi ad osservare il lago, devono prendere l’auto e superare il ponte di Sesto Calende?
 
Ringraziando apertamente il popolo Leghista e il Partito Delle Libertà di aver pensato ad un mio problema reale: "Ovvero Dove poter Mangiare un Gelato in santa pace" porgo i miei saluti pregustandomi un buon gelato piemontese…
 
Dopo la fuga dei cervelli avremo un nuovo fenomeno sociologico l’emigrazione da gelato
Francesco Calò

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.