Ricerca

» Invia una lettera

Del malanimo fra gli italiani

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

2 gennaio 2009

Caro direttore,

c’è in alcune lettere un malanimo fra italiani che sinceramente speravo fosse superato.
Il signor Ricciuti che comunque riferisce in parte dati reali, ne è l’esempio.
E’ così mal ridotto il carrozzone Italia, è così scarsa la politica, è stato così depredato il nostro Paese, così maltrattati gli italiani da lasciare ancora tracce di “antipatia”, non voglio usare paroloni, fra cittadini della stessa nazione.
Si pensa oggi come pensava la mia nonna e ogni tanto pensa ancora la mia anziana mamma e la responsabilità tocca prendersela chi ci ha così mal governati: da Nord a Sud.
Non mi pare che la Lega abbia così ben operato sul territorio, ma anche le altre forze politiche non brillano per talento; fa comunque male che persone che hanno in comune la stessa Storia si guardino in cagnesco.
Come possiamo pretendere una società multirazziale se ancora mal sopportiamo il vicino di casa?
Purtroppo in Italia i luoghi comuni hanno ancora un qualche fondamento di verità e io non vedo altra soluzione che un’alleanza fra gli italiani tutti, per difendere o affermare i propri diritti contro una classe dirigente che non è in grado di dirigere nemmeno se stessa.
Occorre unirsi, solidarizzare, combattere la stessa battaglia invece di dividersi e “litigare” perchè il motto “Divide et impera” fa la fortuna del potericchio che si spartisce l’Italia nel retrobottega.

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.