Ricerca

» Invia una lettera

Della serie: tengo famiglia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

23 giugno 2011

Egregio direttore,
 
povero Bersani, ora ci si mette pure Di Pietro. Ipse dixit e lo ha gridato alla Camera. Il Pd non è capace di creare una vera opposizione al Cavaliere. Senza programma e senza leader non saremo capaci di opporci a Berlusconi.Tonino accusa “Luigi” di non prendere iniziative ed allestire un corpo unico per contrastare il governo di centrodestra. Eppoi quel cattivone di Silvio che non vuol capire che si deve dimettere da solo. Lo vuole Bersani, Rosy Bindi, Casini, Fini, Vendola, Rutelli e soci. Questa non è democrazia. Il governo, dopo i referendum e le amministrative non ha più una maggioranza, gridano i cosiddetti leader del centrosinistra. I numeri espressi in parlamento? I voti di fiducia o le verifiche senza voto? Beh! Che c’ entra. In parlamento si sta per godere solo i benefici. Ora Napolitano, sarà capace di pronunciarsi e dire che il Berlusca il 21 e 22 giugno al senato e alla camera è uscito indenne, è sostenuto da una maggioranza e che le opposizioni non sono state capaci di presentare uno straccio di mozione di sfiducia ? Gli italiani hanno ascoltato i soliti blà-blà con il solito ritornello: on. Berlusconi, tolga il disturbo e lasci governare un pò anche noi, almeno per un paio di anni. Della serie: tengo famiglia.
Giovanni Mele- Luino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.