Ricerca

» Invia una lettera

Difendiamo la Costituzione: tutti a Milano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 aprile 2009

Sarei molto grato se pubblicaste questa pagina, grazie.
Ferruccio Casinghini, nato fortunatamente libero: e libero vorrebbe morire

25 APRILE 1945 – 25 APRILE 2009
Difendiamo la Costituzione della Repubblica italiana nata dalla Resistenza
contro ogni tentativo di snaturarla, di svuotarla, di svilirla.

“La Costituzione è un testamento, un testamento di 100mila morti. Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati, dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione”

Queste parole di Piero Calamandrei, uno dei Padri della Patria sono tremendamente attuali. La Costituzione è minacciata sempre più da pericolosi segnali di ostilità ignorando così la storia con assurde proposte di parificazione tra chi ha combattuto ed è stato ucciso per la libertà e chi ha collaborato con l’occupante. Da qui la necessità di respingere con fermezza tutti i tentativi di chi vuole reciderne le radici che la legano alla Resistenza, alla lotta partigiana, alla guerra di Liberazione nazionale.

Gli Italiani tutti hanno pagato un prezzo altissimo per la conquista della libertà che oggi 25 aprile celebriamo. In questo dolore, in questa lotta e in questo sacrificio affondano le loro radici la nostra Repubblica e la nostra Costituzione che la storia chiama tutti a riconoscere come matrice della nostra comunità nazionale.

Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane
Fondazione Corpo Volontari della Libertà (CVL)
Comitato Permanente Antifascista contro il Terrorismo
per la Difesa dell’Ordine Repubblicano
Comitato Promotore Celebrazioni Anniversario della Liberazione
MILANO – SABATO 25 APRILE 2009
MANIFESTAZIONE NAZIONALE

A Milano si terrà una grande manifestazione nazionale, con un corteo che muoverà alle 14,30 dai Bastioni di Porta Venezia per concludersi in piazza del Duomo dove, tra gli altri, parlerà il Segretario generale della CGIL Guglielmo Epifani.

Dobbiamo difendere la Costituzione, bussola della democrazia, e pretenderne l’attuazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.