Ricerca

» Invia una lettera

Differenze

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

11 novembre 2008

Caro direttore,
qualche giorno fa questa rubrica ha dibattuto il significato del 4 novembre.
Ebbene, mi è capitato di leggere sul sito di Le Monde (sì, quello che legge anche Fabrizio Mirabelli :-) un bel servizio su come in Francia ricordino oggi, giorno 11, il loro armistizio della guerra 14-18.
Anche là è appena mancato l’ultimo ex-combattente, ma questa è l’unica analogia.
Per il rtesto niente polemiche su un malinteso patriottismo (nè sui nuovi stranieri invasori) ma la decisione del Presidente, condivisa, di interpretare la data e il ricordo come un INNO ALLA RICONCILIAZIONE DELL’EUROPA. Si parla poi anche della riabilitazione per le centinaia di soldati, “fucilati come esempio”, innocenti coraggiosi, ma condannati a morte secondo ignobili e pretestuose accuse di codardia, come quelle ben raccontate da Kubrick in ‘Orizzonti di Gloria’.
Questo sì che è buon revisionismo!

Perchè noi in Italia siamo sempre indietro di un giro?

saluti cordiali

Roberto Caielli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.