Ricerca

» Invia una lettera

E i disabili?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

28 settembre 2006

Egr. direttore,
ho letto con molto stupore la lettera scritta dalla Sig. Bianchi Stefania.
Come si può dire che il sottopasso a gradini è una cosa normale??
Se fossimo tutti giovani (però senza figli e quindi passeggini o bambini piccoli) e non esistessero i disabili sarei d’accordo con lei, ma in un paese moderno bisogna pensare anche a chi non ha tutti i nostri privilegi.
Lei dice che nel resto d’Europa avviene così, ma forse il motivo è che quelle piste di cui lei parla sono state fatte tanti anni fa quando l’ottica disabili era sottovalutata oppure in zone in cui non c’era altra possibilità che passare sotto le strade.
A Cazzago Brabbia sappiamo benissimo che la pista poteva essere fatta senza attraversare la provinciale anzi LE provinciali…
Cordiali saluti.

Filippo Lucchini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.