Ricerca

» Invia una lettera

Eroi silenziosi e veri

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

29 dicembre 2009

Egr. direttore, 

oggi si svolgeranno a Canazei i funerali delle guide del Soccorso Alpino che sono morte nel cercare di recuperare alcuni incoscienti che sono andati a fare una passeggiata in una zona a rischio. 
Loro sono morti e hanno fatto notizia. Come loro sono tanti che rischiano le loro vite per puro spirito di solidarietà. Le mettono in gioco pienamente coscienti di farlo, sono tutti esperti. Spesso vanno a ricuperare gli stessi a cui avevano già segnalato il pericolo. Spesso sanno già che rischiano la loro pelle per andare a cercare dei cadaveri. Sanno anche che nessuno li ricompenserà per quello che fanno, gli basta la soddisfazione di aver fatto quello che ritengono il loro dovere. 
 
Sono gente di un’altra epoca, dei dinosauri sopravvissuti in una società marcia, inadatta a loro, in cui si guarda a “valori” virtuali e fasulli, si evita di accorgersi degli Uomini ( con la U maiuscola ) e si guarda solo a omuncoli che cercano solo di farsi notare. 
 
Abbiamo anche perso un’occasione. Abbiamo distribuito funerali di Stato a dritta e a manca, non li abbiamo voluti per loro: erano gli unici a meritarli pienamente.   
 
Con i miei migliori saluti   
 
Alberto Gelosia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.