Ricerca

» Invia una lettera

Fermiamo questa carneficina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 aprile 2007

Egregio direttore,

ho già scritto la mia una settimana fa, in quanto vittima di un grave incidente in moto.
Sono d’accordo con lei, ne ho viste troppe, ne ho passate altrettante.
È inutile cercare scuse, fare statistiche sulle moto coinvolte (a proposito… in questi anni da motociclista, l’80% delle moto che ho visto a terra, erano da strada e di grossa cilindrata, non temo smentita).
Troppo traffico, troppe moto e troppo veloci, il resto sono solo parole.

Non servono le giustificazioni, serve un modo per evitare tutti questi morti, ogni lunedì apro Varesenews e mi piange il cuore, cazzo non è possibile, due/tre morti a settimana, ma ci rendiamo conto?
Vorrei fare qualcosa di più, mi sento terribilmente inerme davanti a tutto ciò. Raccomando a tutti di andare piano, racconto la mia esperienza, spiego cosa significa farsi un estate a letto, parlo a tutti degli incidenti mortali che ogni giorno avvengono.
Ma non basta, vorrei fare di più!!

Continuate così, mettete sempre incidenti e morti in prima pagina, pubblicate le lettere dei famigliari, portate testimonianze.
L’informazione penso che al momento sia l’unica arma, aspettando che le autorità ci mettano l’impegno dovuto, facendo magari qualche multa per divieto di sosta in meno, e parecchia prevenzione in più.
Fermiamo questa carneficina!!!!
Grazie

Giorgio Bizzaro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.