Ricerca

» Invia una lettera

Foglie di fico

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 maggio 2013

Egregio direttore,
per la sinistra e per i nemici di Berlusconi e centrodestra la tanto invocata  libertà di espressione pare che ora  sia "una variabile dipendente". Il Pd è nella palude? vive nel caos assoluto?non sa come riformarsi? vede che il centrodestra si accredita con sondaggi al 30%?si riempiono le piazze con i comizi di Berlusconi, nonostante i contestatori grillini, di Sel e centri sociali? E allora mettiamo  mordacchia e bavaglio a ministri e sottosegretari. Niente uscite in piazza e trasmissioni televisive durante la campagna elettorale per le prossime amministrative. A meno che non parlino dell’ operato del governo. Una foglia di fico che ci riempie di ridicolo davanti al mondo intero.Speriamo che il governo Letta, a tale proposito, distribuisca alla sua squadra un opuscolo con le istruzioni per l’ uso. Fino a ieri ci eravamo abituati a vedere presidenti del consiglio, ministri e sottosegretari in tutte le salse televisive (Fazio, Lucia Annunziata, Santoro, Mentana, canale 5, Vespa ) . Ora Letta ci fa sapere che quelle presenze possono nuocere al suo governo. Saranno vietate anche le interviste sui giornali italiani ed esteri? La paura fa 90 oppure è una nuova forma di democrazia? Mi auguro che questa imposizione assurda non venga rispettata. Succeda quel che deve succedere, ma la libertà non può essere un tanto al chilo secondo i capricci di una  sinistra schizzofrenica che teme il successo elettorale dei suoi avversari.

Giovanni Mele

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.