Ricerca

» Invia una lettera

Fontana: “Nessun astio politico, cerchiamo di tutelare i cittadini”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 novembre 2012

Caro collega sindaco,

ho letto il tuo intervento in merito alla manifestazione di mercoledì a Milano. Credo che se tu partecipassi alle iniziative di Anci eviteresti di scrivere inesattezze. La protesta con la proposta di dimissioni dei sindaci non è mia, ma del direttivo nazionale Anci. Forse ti è sfuggito che questa stessa proposta è stata appoggiata, tra gli altri, da Fassino, sindaco di Torino, da Pisapia, sindaco di Milano, da Alemanno, sindaco di Roma a da Delrio presidente Anci e sindaco di Reggio Emilia. Da quando faccio parte di Anci Lombardia tutte le iniziative messe in campo sono trasversali alla politica, con il solo scopo di difendere le nostre istituzione ed i nostri cittadini. Vorrei aggiungere che la tua richiesta alla moderazione e al dialogo è stata già spesa molte volte:se tu avessi letto gli esiti dell’ assise di Bologna organizzata sempre da Anci, avresti saputo che il Governo, ampiamente presente tra gli invitati, aveva garantito risposte certe entro due settimane alle richieste pressanti che Anci fa da mesi sul patto di stabilità, sui tagli e sui problemi legati all’IMU. Se si è arrivati, purtroppo, a questi atteggiamenti estremi è è proprio per le non risposte del Governo. Si tratta di un vero conflitto istituzionale. Lo stesso atteggiamento tra l’altro è stato oggi assunto dal Coordinamento dei presidenti regionali guidato da Vasco Errani: il governatore ha dichiarato che se non verrà modificata la legge di stabilità anche i presidenti prenderanno gravi provvedimenti come i sindaci.

Il quadro quindi è ben differente da quello da te rappresentato: non c’è alcun tipo di astio politico, ma solo, ti ripeto, il tentativo di tutelare i nostri cittadini e le nostre instituzioni.

Cordialmente.

Il presidente Anci Lombardia Attilio Fontana

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.