Ricerca

» Invia una lettera

Forconi e buone forchette

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

18 dicembre 2013

Gentile direttore, per la pacifica e dimostrativa “marcia su Roma” buona parte dei “forconi siciliani” prendono le distanze dal “movimento 9 dicembre” di cui uno dei leader è contadino, in difficoltà per primo e apolitico, che non rinnega i partiti quanto l’operato, anche vincolato, dei rappresentanti attuali, raccogliendo quindi proteste lecite e comprensibili di tutte le classi sociali.

E’ abbastanza normale che nelle manifestazioni ci siano infiltrazioni pseudo mafiose, estremiste, o anarchico insurrezionali, pilotate o sponsorizzate, che vanno perseguite e isolate anche con servizi di supporto alle forze dell’ordine, per contenere il risaputo puntuale disturbo di frange violente irrazionali, destabilizzanti, che fra l’altro dovrebbe fare da sprone appunto per evitare di arrivare a questi livelli di rabbiosa esasperazione.

A volte chi ha il pane non ha i denti, o i soldi per la dentiera, ma certe lamentele non sono smentibili tranne che forse dalle “buone forchette” presenti nei soliti banchetti, non dei gazebo, ovvero quei famosi nominati nella maggioranza, non confermabili in prossimi confronti diretti elettorali; esclusi quelli che si son convertiti o stanno cercando di darsi da fare in considerazione
e in virtù di fallimenti evidenti, profusi a iosa, fra riciclati progetti propagandistici, lenti o inconcludenti, che quando raramente sono in procinto di entrare in vigore come provvedimenti urgenti, magari facendo le corna nascondendo sotterfugi, o salta il governo o son già rivedibili da numerosi emendamenti, rimanendo inadempienti.

In merito vedremo presto degli eventi importanti nella speranza di ritrovarci almeno ogni tanto “tutti contenti”, ridenti con protesi perfette e aderenti, masticando la giusta politica con migliori digestioni senza sempre ingoiare il rospo o aspettare di rimproverare a qualcuno “molla l’osso”, rimasto unica cosa da spolpare, anzi rosicchiare. Cordiali saluti.

Valter Abele Zaccuri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.