Ricerca

» Invia una lettera

Forza Nuova contro l’abolizione dei piccoli comuni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

20 agosto 2011

 Forza Nuova Varese prende posizione contro l’iniqua ed assurda legge sull’accorpamento dei comuni sotto i 1000 abitanti proposta dal Ministro Calderoli. Ennesimo bluff perpretato dai Signori del palazzo ai danni degli Italiani,ingannando per l’ennesima volta il popolo, assoggettando questa manovra (Calderoli Direbbe Porcata) ai costi ( sprechi ) della politica, fatto non corrispondente al vero.

Basti pensare che conti alla mano il mantenimento in vita dei Comuni sotto i 1000 abitanti costa meno che il mantenimento di 3 Deputati.Non dimentichiamo che tutti gli impiegati delle varie strutture andranno ricollocati mantenendo invariato il loro costo.

Il risparmio a cui accennano è solo fittizio e non reale. Forse lor Signori dimenticano che spesso e volentieri gli amministratori dei piccoli Comuni svolgono il loro lavoro volontariamente a costo zero. E nel caso di retribuzione del gettone di presenza dei vari consiglieri si parla di cifre intorno ai 20 € lordi.

Il consigliere di Forza Nuova che opera nel Comune di Pino Lago Maggiore insieme al resto della giunta hanno rifiutato il gettone di presenza a loro spettante lasciandolo nelle casse del Comune.
Moltissimi dei Comuni sono in zone disagiate, spesso montane e distanti decine di Km dai Comuni a cui si vorrebbe fossero accorpati.

Togliendo un servizo come quello del Comune oltre al semplice disagio nel caso di pratiche burocratiche, si prospetta che vengano a meno servizi complementari quali Poste, Scuole e Ambulatori.

Gli Amministratori sono in lotta quotidiana; per la difesa delle proprie tradizioni locali, contro lo spopolamento, e per la salvaguardia e la manuntenzione del territorio. Se si vuole che questa legge abbia un minimo di credibilità si chieda direttamente ai cittadini una risposta, tramite Referendum e non si decida dai soliti palazzi,completamente slegati dalle varie realtà. Molti si chiesero e si chiedono tuttoggi, come mai si sono gettati dalla finestra 700 MLN di € non permettendo l’accorpamento dei Referendum alle elezioni Politiche.

Perchè non si opera un taglio netto ai costi riservati alle politiche immigratorie che si aggirano sui 30 Mln di €. Rigettando con Fermezza la nostra partecipazione a Guerre che di “Umanitario hanno ben poco”di cui l’unica cosa certa sono i 41 morti Italiani,mentre le cifre dilapidate rimangono fumose.

Per finire ci preme ricordare ai finti maestri del Federalismo,della tutela e salvaguardia delle piccole
realtà. Che stilarono una legge, la 1174 tramite la quale si predispone ai Comuni sotto i 5000 abitanti, soluzioni che favoriscano lo sviluppo per queste aree troppo trascurate, quali stimolare la piccola imprenditorialità e alleggerimento di alcuni oneri fiscali,forme di sostegno per favorire il ripopolamento, manutenzione del territorio.incentivazione dell’attività scolastica e formativa nelle località isolate.

Legge che purtroppo giace inosservata. 

Forza Nuova Varese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.