Ricerca

» Invia una lettera

“Furti legalizzati”: I parlamentari Di Pietro daranno l’esempio?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 agosto 2011

Sig. direttore,
con la stessa eccitazione e foga che l’on. Scilipoti ci mette nei suoi show, dove inneggia a Berlusconi e all’agopuntura, il signor Alessandro Milani, referente a Varese de l“Italia dei Valori-lista Di Pietro” denuncia lo scandalo delle indennità e vitalizi d’oro dei parlamentari ed ex parlamentari.
Chissà se la lettera che contiene tali invettive, n. 263, sarà stata inviata oltre che a Varesenews
anche ai gruppi del suo partito, invitando a rinunciare ai “furti legalizzati” non solo gli ex parlamentari dipietristi che avessero il vitalizio ma anche i parlamentari in carica che cumulassero l’indennità di Camera o Senato insieme ai succosi redditi dei loro privati studi professionali.
Distinti saluti.

Mario Santoro, Tradate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.