Ricerca

» Invia una lettera

Grazie ragazzi, è stato bello lo stesso!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 giugno 2011

Ieri sera ad un certo punto non ce l’ho fatta più.. A fine partita me ne sono andato, senza nemmeno salutare i mie amici, i miei compagni di questa fantastica avventura..
Sono uscito dallo stadio, ho atteso diligentemente il mio turno di passaggio della Polizia, e mi sono incamminato verso casa, senza sapere come arrivarci.. Era tardi e mia moglie era già a casa col bimbo e non volevo uscisse.. Non volevo nemmeno chiedere un passaggio, non volevo proprio parlare con nessuno.. Spengo addirittura il telefono.. Volevo camminare, volevo sbollire… Dopo quasi un’ora arrivo in stazione nord, non c’erano ne treni, ne bus.. Decido di proseguire, come se fosse la mia penitenza… Una cosa forse che avrei fatto se fosse successo quello che non è successo, o non ancora… Imbocco il viale Belforte, immerso nei miei pensieri.. Penso quasi di chiedere un passaggio.. ma implicava interazione con qualcuno, cosa da evitare.. evitare "Ah sei andato allo stadio, per cosa.." o peggio "mi dispiace".. La pioggia mi fa compagnia, ma sappiamo che non è pioggia normale.. qualcuno ha pianto, molti abbiamo pianto, quasi come se ci avessero portato via qualcosa di nostro, o se ci avessero strappato un sogno.. Vedo il cartello VARESE sbarrato, nel senso che è finita la zona urbana della città, ma anche la stagione, lunga meravigliosa, unica ed indimenticabile.. Proseguo il mio cammino, al buio, e mi rendo conto di quanto i pedoni siano sacrificati in molte strade.. Accendo il telefono, giusto per avvisare casa che sto arrivando.. Inizia la salita di casa, l’ultimo tratto, faticoso.. Ce l’ho fatta!!! Finalmente le luci di casa, pregusto già una bella doccia, la pizza in forno e una birra fresca.. E l’abbraccio di mia moglie che accompagna tutto questo..
 
GRAZIE RAGAZZI PER QUESTA STAGIONE UNICA ED EMOZIONANTE!
Corrado Pozzi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.