Ricerca

» Invia una lettera

Grillo può dormir tra due guanciali

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

2 novembre 2012

Caro Direttore
Quod dimostrandum erat ! Il partito del non-voto, almeno in Sicilia, con il 53%, è diventato partito di maggioranza assoluta. Se a questo 53% si aggiungono i voti nulli e le schede bianche, raggiunge sicuramente il 60%. E’ non solo preoccupante ma tragico, per la democrazia italiana. Ma ai mestieranti della politica ciò ben poco interessa, preoccupa invece, e tanto, quel 18% del movimento di Grillo che, alle prossime elezioni politiche, potrebbe salire al 20%, portando in Parlamento da 120 a 140 eletti. Difficilmente questa forza d’urto arrabbiata e giacobina potrà, come lo fu con la Lega, essere tacitata, addomesticata e riinserita nei solchi della politica italiana del compromesso assegnandole posizioni di governo e di potere politico ed economico. Potrebbe anche finire come finì il partito di Giannini, L’Uomo Qualunque, dissolvendosi. Ma ciò fu possibile perchè dall’altra parte vi era un vero politico, De Gasperi che con i suoi uomini faceva e sapeva fare politica per il paese e non per se stesso o per il proprio partiti o corrente. Ma, da questo punti di vista, Grillo può dormir, come si suol dire, tra due guanciali. I mestieranti della politica per riacquistare prestigio dovrebbero : recidere del 50% parlamentari e consiglieri comunali, provinciali e regionali; ridursi del 50% gli emolumenti; eliminare i privilegi (benefits) dei quali indegnamente godono; eliminare i rimborsi gonfiati e le spese, altrettanto gonfiate, per “far politica” (mi vien da ridere !); eliminare i doppi, tripli, i multipli incarichi, ben retribuiti. E vi pare che i nostri mestieranti della politica accetteranno qualcosa di questo ? E allora Grillo è alle porte ! Lo dico con amarezza, perchè Grillo rappresenta il nulla politico, ma solo l’ira di un popolo stanco di essere svenato, deriso e imbrogliato da una casta ignobile, corrotta e incapace. A Grillo possiamo opporre solo Monti, ma, anche se il paese potrebbe volerlo, la casta lo vorrà ancora o lo rottamerà ?
Cordiali Saluti

Carlo Mario Passarotti, Gallarate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.