Ricerca

» Invia una lettera

Guerre sporche o guerre pulite a seconda della colorazione?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 aprile 2011

Caro direttore,
è sempre piacevole leggere Gelosia, il suo fare lo gnorri gli consente il gusto dell’ironia e meno la ruvidezza della verità.
Guerre sporche o guerre pulite a seconda della colorazione? Penso che la differenza stia nella motivazione.
Ci sono, comunque purtroppo, guerre per liberarsi dal giogo e guerre che servono a mettere il giogo: economico, militare, religioso poco importa.
Le prime sono decisamente più sopportabili. Quanto agli americani e ai partigiani non saprei; forse i primi avevano qualche interesse ( che abbiamo scontato e continuiamo a scontare), i secondi non mi pare.

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.